martedì 3 novembre 2009

"Ti amo ancora, amico mio" da SHANTARAM di G.D. Roberts


All'inizio quando amiamo veramente una persona, la nostra più grande paura è che smetta di amarci.
Ciò che invece dovrebbe davvero terrorizzarci è che non smetteremo di amarla, anche quando sarà scomparsa per sempre.
Perchè io ti amo con tutto il cuore, Prabaker. Ti amo ancora.
E a volte, amico mio, l'amore che provo e non posso darti mi toglie il fiato.
A volte, come in questo momento, il mio cuore sprofonda in un abisso di pena dove non esistono le stelle, i sorrisi e il sonno.

pag. 788 di SHANTARAM di G. D. Roberts

giovedì 15 gennaio 2009

Nessun commento: