lunedì 14 dicembre 2009

San Paolo Rm. 13, 8-10



Non siate debitori con nessuno di nulla,

fuorchè dell'amore scambievole, perchè chi

ama il prossimo ha adempito la legge.

Infatti i comandamenti: "non commetere adulterio, non ammazzare,

non rubare, non desiderare",

e tutti gli altri, si compendiano

in queste parole:

"Amerai il prossimo tuo, come te stesso".

L'amore non fa del male al prossimo.

Il compimento della legge è dunque l' amore.



Rm. 13, 8-10



martedì 13 ottobre 2009

Nessun commento: