domenica 14 marzo 2010

L'Amore porta all'Assoluto. L'Amore dà, è libertà. - da "Quell'oscuro intervallo è l'amore, OSHO"

Gesù

L'amore porta all'esperienza suprema: chiamala Dio, chiamala Assoluto, chiamala Verità. Questi non sono altro che nomi. In effetti il supremo non ha nomi, è senza nomi, ma l'amore porta verso di esso.

Se pensi solo al sesso e non diventi mai consapevole dell'amore, allora stai andando alla deriva. Certo, farai dei bambini e vivrai in miseria e giocherai a carte e andrai al cinema e guarderai le partite di calcio e avrai grandi esperienze di assoluta stupidità, di noia, di guerra e un sottofondo costante di ansia, definito dagli esistenzialisti angst. Ma non conoscerai mai la vera bellezza dell'esistenza, il vero silenzio e la pace del cosmo.

L'amore può rendere possibile tutto questo.

Ma ricorda, l'amore non conosce confini. L'amore non può essere geloso, perchè l'amore non può possedere qualcuno.

L'idea stessa che tu possa possedere qualcuno perchè lo ami, è disgustosa. Tu possiedi qualcuno... significa che l'hai ucciso e l'hai fatto diventare un oggetto.

Solo le cose possono essere possedute.

L'amore dà libertà. L'amore è libertà.



Quell'oscuro intervallo è l'amore OSHO
Amore: Unica libertà dall'attaccamento

Nessun commento: