domenica 17 ottobre 2010

Dedica a mia moglie - Thomas Stearn ELIOT



A chi devo il dolce sussulto
che desta i miei sensi al risveglio
e il ritmo che regola il riposo del sonno
il respiro all'unisono


di amanti profumati l'uno dell'altro
con uguali pensieri anche non detti
uguali parole anche insensate


Nè vento iroso d'inverno a intirizzire
nè astioso sole del tropico a disseccare
le rose nel giardino delle rose
che è nostro e nostro soltanto



Ma la dedica è perchè altri la leggano,
parole private che ti dedico in pubblico.


Thomas Sterns ELIOT

Nessun commento: