sabato 25 giugno 2011

Bianche nubi - Herman HESSE

O guarda,
si librano di nuovo
come sommesse melodie
di belle dimenticate canzoni
verso il cielo blu!

Nessun cuore le può capire

al quale
durante un lungo viaggio
non si è aperto il sapere
di tutte le pene e gioie del cammino.

Le amo

così bianche e sciolte
come il sole,
il mare,
il vento,
perché sono sorelle ed angeli
di quelli senza casa e patria.



Herman HESSE

Nessun commento: