sabato 25 giugno 2011

Il volto dell'amore - Jacques PREVERT



Il tenero e rischioso


volto dell'amore


mi è apparso la sera


di un giorno troppo lungo.





Forse era un arciere con l'arco


o forse un musicista con l'arpa


io non so più.




Io non so più nulla.




Tutto quello che so


è che m'ha ferita


forse con una freccia


forse con un canto.





Tutto quello che so


è che m' ha ferita


e ferita al cuore


scottante oh scottante


ferita dell'amore.





Jacques PREVERT

Nessun commento: