lunedì 13 febbraio 2012

Il giorno è oscuro di pioggia... - Rabindranath TAGORE





Il giorno è oscuro di pioggia.




Lampi rabbiosi risplendono


attraverso i cenci di nubi


e la foresta è come un leone in gabbia


che scuote disperato la criniera.





In un simile giorno,


tra venti che battono l'ali,


fammi trovare la mia pace


nella tua presenza,





perchè il cielo dolente


ha oscurato la mia solitudine,


per rendere più profondo il senso


del tuo tocco intorno al mio cuore.




Rabindranath TAGORE







Nessun commento: