lunedì 2 novembre 2009

BISOGNA ESPRIMERE A PAROLE... da SHANTARAM di G.D. Roberts

Non le avevo mai detto che cosa significava per me la sua accettazione affettuosa e incondizionata.
In quegli anni di esilio molte - troppe - emozioni positive che provavo rimanevano chiuse nella cella del mio cuore: una cella con alte pareti di paura, una piccola finestra sbarrata di speranza, un duro letto di vergogna. Adesso non è più così.
Ho imparato che bisogna sapere cogliere ed esprimere a parole i momenti di affetto e sincerità, perchè potrebbero non tornare mai più. Se rimangono inespressi, accantonati e inutilizzati avvizziscono e quando, dopo troppo tempo la mano del ricordo vorrebbe coglierli, si sgretolano fra le sue dita.


Pag. 1107 di SHANTARAM di Gregory David ROBERTS


venerdì 9 gennaio 2009

Nessun commento: